1 maggio. Dopo pubblicazione video Schlein, Conte e Landini non possono più far finta di nulla

1 maggio. Dopo pubblicazione video Schlein, Conte e Landini non possono più far finta di nulla

1 maggio. Dopo pubblicazione video Schlein, Conte e Landini non possono più far finta di nulla
“Chi sinora si è voltato dall’altra parte, Schlein, Conte e Landini in testa, non può più far finta di non vedere. C’è un video adesso, pubblicato sul sito on line del quotidiano Libero, che mostra inequivocabilmente tutta la violenza verbale e l’oscenità delle offese rovesciate addosso al presidente del Consiglio Giorgia Meloni da un personaggio in cerca di notorietà. Continuare ad ignorare l’accaduto significa aver smarrito il senso della democrazia e del rispetto per l’avversario. Confidiamo in un ripensamento, seppure tardivo, da parte delle anime belle della sinistra. Sennò saremo costretti a pensare che approvino simili e inqualificabili metodi di espressione del dissenso, alla faccia della tanto sbandierata superiorità morale di cui si ammantano”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Marco Scurria.
Condividi