1 Maggio, Governo Meloni impegnato perché sia festa di tutti

1 Maggio, Governo Meloni impegnato perché sia festa di tutti

“Perché il lavoro può essere donna, eliminando ogni forma di discriminazione verso le lavoratrici. Perché il lavoro deve diventare sicuro, con la prevenzione e i controlli per ridurre ed eliminare gli infortuni nei cantieri, nelle fabbriche e in ogni luogo di lavoro. Perché il lavoro sia centrale nella vita di ognuno di noi, garantendo la possibilità di realizzare le proprie aspirazioni. Perché il 1° Maggio sia la festa di tutti, uniti dalla voglia di rilanciare la nostra nazione. Il governo Meloni lavora ogni giorno per questi obiettivi, per far crescere l’occupazione e i risultati raggiunti sono lì a testimoniarlo: in 16 mesi l’occupazione cresce di oltre mezzo milione di unità, aumentano le lavoratrici, diminuisce la precarietà. Nel nuovo decreto incentivi alle aziende per le assunzioni e altre misure concrete per il mondo delle imprese e del lavoro. Con il governo Meloni un cambio di passo rispetto al passato”.
Lo dichiara in una nota la senatrice di Fratelli d’Italia Paola Mancini, componente della commissione Lavoro.
________________________
Ufficio stampa
Condividi