AGENZIA DIRE, INTERROGAZIONE PER APRIRE TAVOLO CRISI AZIENDALE

AGENZIA DIRE, INTERROGAZIONE PER APRIRE TAVOLO CRISI AZIENDALE

“La vicenda travagliata dell’Agenzia di stampa DIRE, con il licenziamento dei dipendenti, non trova conclusione. Il fermo amministrativo per la società ha determinato il blocco del pagamento delle spettanze dei lavoratori dell’agenzia. Con una interrogazione che presenteremo in Senato chiederemo al Ministro delle imprese e del Made in Italy di aprire un tavolo di crisi aziendale per affrontare la questione al fine di non perdere il servizio che l’agenzia di stampa svolgeva e, soprattutto, di garantire i diritti e le spettanze dei lavoratori e dei giornalisti”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo.

Condividi