AGRICOLTURA, L’ITALIA TORNA PROTAGONISTA IN EUROPA

AGRICOLTURA, L’ITALIA TORNA PROTAGONISTA IN EUROPA

“Ha ragione il ministro Lollobrigida quando afferma che il ruolo dell’agricoltore corrisponde a quello di custode del territorio. La sua naturale vocazione è sicuramente quella di essere un bioregolatore e questa vocazione gli deve essere riconosciuta. Il documento presentato oggi dal nostro governo in sede europea va appunto in questa direzione e su di esso vi è stata un’ampia convergenza grazie all’azione del ministro Lollobrigida, il che dimostra quanto nel settore agricolo la nostra Nazione stia tornando nella maniera più assoluta protagonista a livello continentale. Poi grazie a Lollobrigida viene smontata la narrazione tanto cara alla sinistra e all’ideologia green volta a considerare l’agricoltura come nemico dell’ambiente. Grazie a questo governo all’agricoltore viene riconosciuto un ruolo centrale nell’ambiente e per questo val la pena di continuare ad investire sull’agricoltura che è uno dei settori centrali della nostra economia”.

 

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Anna Maria Fallucchi, componente la Commissione Agricoltura di Palazzo Madama.

Condividi