Agricoltura, settore florovivaistico centrale per economia nazionale

Agricoltura, settore florovivaistico centrale per economia nazionale

“Il settore florovivaistico sta vivendo un periodo di grande sviluppo. Ed è giusto che un comparto così importante per il Pil e l’agricoltura italiana abbia una cornice normativa ben definita. Nella mia Liguria vale mezzo miliardo di Pil. Da ciò nasce l’interesse nazionale ad avere una normativa ad hoc per far sì che le aziende possano impegnarsi nella filiera e per l’economia nazionale. Il nostro provvedimento prevede l’elaborazione, con periodicità quinquennale, di un piano nazionale quale strumento programmatico e strategico con azioni volte all’aggiornamento normativo, alla formazione professionale, all’innovazione tecnologica e ambientale. Si stabilisce, inoltre, un piano che valorizzi la promozione dei prodotti e la competitività delle aziende. Si agisce, poi, istituendo piattaforme logistiche per macroaree incentivando l’export. È altresì importante prevedere misure per la riconversione degli impianti. Lavoriamo perché le energie, anche giovanili, e le competenze delle imprese florovivaistiche possano fioriere al meglio”.
Lo dichiara in Aula il senatore di Fratelli d’Italia, Gianni Berrino.
Condividi