Agricoltura, tutti hanno potuto gustare eccellenze bellunesi 

Agricoltura, tutti hanno potuto gustare eccellenze bellunesi 

“Gli auguri di Natale della IX Commissione – Industria, commercio, turismo, agricoltura e produzione agroalimentare al Senato hanno parlato bellunese: sono arrivati infatti dalla provincia dolomitica tutti i prodotti tipici che hanno accompagnato il tradizionale scambio di auguri. C’erano tutte le nostre eccellenze, dal pastin ai panettoni con la crema di zabaione; c’erano i formaggi, da quelli venduti in tutto il mondo come il Piave Dop alle produzioni delle piccole latterie e delle malghe di montagna. C’era il miele Dop delle Dolomiti e il vino dei vitigni resistenti di Poggio Pagnan di Borgo Valbelluna”, ricorda il presidente della Commissione, il senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo, sindaco di Calalzo di Cadore. “È stato un momento di convivialità, certo, ma è stata l’occasione per coinvolgere tutti i colleghi senatori della Commissione e per far assaggiare loro gli straordinari prodotti della terra bellunese. Ringrazio per l’iniziativa il comitato Giovani Impresa di Coldiretti Belluno, con il presidente Marco Vuerich, la vice Carolina Da Rold e i membri del comitato provinciale; un ringraziamento per l’appoggio e la presenza anche alla presidente di Coldiretti Belluno, Chiara Bortolas, e al vicedirettore Michele Nenz”.

Condividi