AL PRESIDENTE DE LUCA E AL PRESIDENTE ANCI DECARO CHIEDO MAGGIORE RISPETTO PER LE ISTITUZIONI

AL PRESIDENTE DE LUCA E AL PRESIDENTE ANCI DECARO CHIEDO MAGGIORE RISPETTO PER LE ISTITUZIONI

“Lo Stato Italiano è uno stato democratico che consente a chiunque di esprimere le proprie opinioni ideologiche e politiche. Associare i simboli e gli emblemi delle Istituzioni italiane alle manifestazioni di dissenso politico ritengo sia poco decoroso e del tutto inappropriato, sia da un punto di vista morale che giuridico. Desta imbarazzo la locandina diffusa congiuntamente dalla Regione Campania, presieduta da Vincenzo De Luca, e da ANCI Campania, di cui Antonio Decaro è il presidente nazionale, per mobilitare il dissenso di sindaci e amministratori contro il legittimo Governo della Repubblica”.
Lo dichiara il Senatore di Fratelli d’Italia Domenico Matera.
“La manifestazione, continua il Sen. Matera, ha una chiara matrice politica e dovrebbe essere gestita come tale, senza utilizzare i simboli della Regione Campania e soprattutto dell’ANCI che rappresenta tutti i Comuni d’Italia, senza alcuna distinzione politica. Vorrei ricordare al Presidente De Luca che i simboli delle Istituzioni rappresentano lo Stato e i cittadini e non possono essere utilizzati come se fossero una proprietà privata o, peggio ancora, per l’incitazione alla resistenza e alla lotta armata. De Luca è solo presidente pro tempore della Regione e non il proprietario. Lo stesso vale per l’ANCI, se il Presidente Decaro e i sindaci vorranno presenziare a manifestazioni di dissenso politico, sono liberi di farlo ma utilizzando i simboli dei partiti politici di appartenenza”.
“Per l’incresciosa circostanza – conclude il Sen. Matera – invito sia il presidente Vincenzo De Luca che il presidente Antonio Decaro a realizzare di non essere i proprietari della Regione Campania e dell’ANCI e ad avere maggiore rispetto per le Istituzioni, che rappresenteranno ancora per poco”.
Condividi