Alluvione. Bonaccini collabori

Alluvione. Bonaccini collabori

“Il Presidente Bonaccini continua a polemizzare ma bisognerebbe ricordargli che la Piattaforma Sfinge, su cui caricare le richieste di risarcimento corredate dalle relative perizie asseverate, doveva essere pronta già dal 15 novembre ma così non è stato. Per fare un esempio, per quanto riguarda l’Unione della Romagna Faentina (ma credo che anche altri comuni siano nelle stesse condizioni), fino al 2 gennaio non ha preso in carico le domande. È chiaro che in questo modo si allungano i tempi per le dovute verifiche da parte della struttura commissariale. Anziché polemizzare, Bonaccini farebbe meglio a collaborare al fine di velocizzare le procedure e i risarcimenti”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Marta Farolfi.

Condividi