ANNIVERSARIO STRAGE DI CAPACI, OGNI GIORNO SCUOTERE LE COSCIENZE, MAI ABBASSARE LA GUARDIA

ANNIVERSARIO STRAGE DI CAPACI, OGNI GIORNO SCUOTERE LE COSCIENZE, MAI ABBASSARE LA GUARDIA

“La strage di Capaci è una delle pagine più dolorose della storia della nostra Nazione, espressione della brutalità e disumanità mafiosa. Oggi, 32mo anniversario di quel tragico giorno, torniamo ad onorare la memoria di chi, come il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani, è rimasto vittima della mafia. Ogni giorno, come oggi, noi tutti e in primis le istituzioni, abbiamo il dovere, soprattutto verso le nuove generazioni, di promuovere ogni azione utile che funga da monito a non abbassare la guardia, che scuota le coscienze e che spinga a rigettare con convinzione e sdegno la criminalità organizzata”.
E’ quanto affermano i senatori abruzzese e molisano di Fratelli d’Italia, componenti della commissione Antimafia, Etelwardo Sigismondi e Costanzo Della Porta.
Condividi