Antisemitismo, intollerabile gesto verso famiglia israeliana

Antisemitismo, intollerabile gesto verso famiglia israeliana

“Voglio esprimere la mia sincera solidarietà alla famiglia israeliana vittima di un grave episodio di antisemitismo da parte del proprietario di un alloggio turistico a San Vito di Cadore. Rifiutare la richiesta di locazione della sua casa vacanza invitando la famiglia israeliana “a restare nei forni a gas” , é un ingiustificabile atto di odio e discriminazione , che assume un valore ancora più grave in questo delicato momento storico. Attendiamo che le autorità facciano chiarezza, ma spero che non si verifichino più episodi simili nella nostra Regione, da sempre un modello di accoglienza ed ospitalità”.
Lo dichiara il vice presidente di Fratelli d’Italia Raffaele Speranzon.

Condividi