AUTONOMIA, NON VIOLA MA APPLICA COSTITUZIONE

AUTONOMIA, NON VIOLA MA APPLICA COSTITUZIONE

“Le critiche dell’opposizione al disegno di legge sull’autonomia differenziata non mi convincono affatto. Perché le stesse critiche non furono formulate quando era Gentiloni presidente del Consiglio e aveva avviato intese con le Regioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata, cominciando dall’Emilia Romagna? La verità è che è stata la sinistra a dare il via a questo processo e noi vogliamo dare regole precise a questo provvedimento. Con l’autonomia differenziata non si viola la Costituzione ma la si applica, come dimostra, ad esempio, la concretizzazione dei Lep, Livelli essenziali di prestazioni, dall’estremo nord all’estremo sud dell’Italia in maniera uguale per tutti i cittadini. Le obiezioni dell’opposizione sono solo propaganda politica ed è per questo che Fratelli d’Italia voterà convintamente a favore contro tutte le pregiudiziali che sono state presentate”.

 

Lo dichiara in aula il senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni, presidente della Commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama.

Condividi