AUTOSTRADE: TAVOLO MINISTERIALE CON SINDACI SARÀ REISTITUITO 

AUTOSTRADE: TAVOLO MINISTERIALE CON SINDACI SARÀ REISTITUITO 

AUTOSTRADE: TAVOLO MINISTERIALE CON SINDACI SARÀ REISTITUITO

“Voglio rassicurare i sindaci che non abbiamo certo voltato loro le spalle, siamo sempre stati al loro fianco, nei diversi ruoli, e lo siamo ancora oggi che governiamo il paese: il tavolo di confronto istituzionale presso il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti non solo sarà reistituito, ma avrà nuove e più importanti funzioni”. Lo afferma il senatore di Fratelli d’Italia Guido Liris, eletto in Abruzzo, a proposito dell’allarme lanciato dal comitato dei sindaci di Lazio e Abruzzo. “Per ragioni procedurali, tecniche e formali il tavolo non poteva essere inserito nel provvedimento che sancisce il ritorno delle autostrade A24 e A25 a Strada dei parchi, che ha scongiurato un contenzioso milionario ai danni dello Stato”, spiega il parlamentare, “ma è volontà del governo ripristinarlo, mi sono fatto portavoce di questa esigenza avendo chiare garanzie dal vice ministro alle Infrastrutture Galeazzo Bignami e dal ministro Francesco Lollobrigida, che ha altre competenze ma si è sempre interessato alla tematica dei collegamenti tra Abruzzo e Lazio”. “Al nuovo tavolo ministeriale su A24 e A25 saranno affidati anche nuovi obiettivi di cui occuparsi, dalla sicurezza delle infrastrutture all’abbattimento dei pedaggi”, aggiunge Liris. “Il tavolo sarà protagonista delle scelte sul nuovo Piano economico-finanziario, sulle tariffe, nell’interlocuzione con i ministeri”.

Condividi