Ballottaggi, matematica non è opinione, vittoria centrodestra

Ballottaggi, matematica non è opinione, vittoria centrodestra

“Lasciano perplessi i commenti euforici degli esponenti di centrosinistra a seguito dei risultati delle elezioni amministrative. La matematica non è un’opinione: il centrodestra ottiene la vittoria in quattro capoluoghi di provincia che nella scorsa legislatura erano governati dal centrosinistra (Lecce, Rovigo, Verbania e Caltanissetta) e ne perde tre (Perugia, Potenza e Vibo Valentia). Il risultato è dunque chiaro e certifica il saldo positivo per il centrodestra: 4 a 3. Se si considerano anche i centri più piccoli, al termine di questa tornata elettorale il centrodestra aumenta i propri sindaci in tante località dal Nord al Sud della nazione. Gli italiani, pertanto, hanno sì espresso un messaggio eloquente, ma a favore del governo Meloni”.
Lo dichiara in una nota Salvo Sallemi, senatore vicecapogruppo di Fratelli d’Italia a palazzo Madama.
Condividi