Br. Di Cesare non può insegnare, sia radiata

Br. Di Cesare non può insegnare, sia radiata

“Donatella Di Cesare smetta di fare la vittima e si dimetta. L’omaggio choc sui social alla brigatista Balzerani è un’offesa alla democrazia, alle vittime delle Br e ai loro familiari. Spero che La Sapienza prenda le dovute misure per porre fine a questo scempio. La professoressa Di Cesare dovrebbe essere radiata dall’ateneo romano. È infatti inopportuno che un docente, con idee radicali e sovversive, possa continuare a insegnare e a forgiare le coscienze dei nostri ragazzi”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Sergio Rastrelli.

Condividi