BR, L’OPINIONISTA DI CESARE SI VERGOGNI PER SUO POST SU BALZERANI

BR, L’OPINIONISTA DI CESARE SI VERGOGNI PER SUO POST SU BALZERANI

“L’opinionista di La7 e professoressa universitaria Donatella Di Cesare inneggia alla compagna Luna, cioè la scomparsa Barbara Balzerani, mai pentita e mai dissociata componente delle Brigate Rosse che come è noto si era resa protagonista di gravissimi fatti di sangue durante gli anni di piombo ed incredibilmente è uscita dal carcere più di 15 anni fa. Un post cancellato in fretta e furia speriamo per il disgusto che la Di Cesare ha provato rileggendo quanto aveva scritto su X. Siamo di fronte a un fatto che tuttavia non può passare in sordina, la Di Cesare non può permettersi di mettere per iscritto simili affermazioni perché inneggiare alle Br e implicitamente agli omicidi compiuti da questi terroristi rappresenta il peggior modo di esprimere le proprie idee pubblicamente, soprattutto per chi ha un ruolo di primo piano nell’insegnamento e nell’informazione. Solidarietà agli sfortunati studenti della Di Cesare che magari devono sopportare lezioni intrise dei contenuti di quel post delirante”.

 

Lo dichiara il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia in Senato, Raffaele Speranzon.

Condividi