CAIVANO, NESSUN PASSO INDIETRO NELLA LOTTA AL CRIMINE

CAIVANO, NESSUN PASSO INDIETRO NELLA LOTTA AL CRIMINE

“La Camorra è ancora rabbiosa perché Caivano non è più sotto il suo controllo e l’atto di intimidazione a don Patricello ne è la più evidente dimostrazione. Per questo intendo esprimere la mia più incondizionata solidarietà a don Patricello, rassicurandolo che FdI sarà al suo fianco nella lotta al crimine organizzato”.
Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Giulia Cosenza.
Condividi