CARBURANTI, A SINISTRA DANNO FASTIDIO MENO ABBIENTI, GOVERNO MELONI PER GIUSTIZIA SOCIALE

CARBURANTI, A SINISTRA DANNO FASTIDIO MENO ABBIENTI, GOVERNO MELONI PER GIUSTIZIA SOCIALE

“Dopo aver governato giustificando qualsiasi provvedimento come necessario, anche quelli più iniqui e dannosi tipo il Payback, e dopo averci sollecitato a tutelare sempre i più deboli oggi l’opposizione rimprovera al governo Meloni il non aver tagliato le accise sulla benzina, facendo finta di dimenticare che per farlo avremmo dovuto sottrarre risorse ai sostegni per le bollette o ad altre misure di giustizia sociale. Forse dimenticano anche che quando hanno avuto loro il pallino del governo in mano il prezzo del carburante era decisamente più alto e le ingiustizie più larghe. Noi abbiamo preferito rimanere coerenti al principio generale di equità tra le classi sociali invece che favorire tutti senza guardare le necessità, si vede che ormai alla sinistra danno fastidio i meno abbienti e pur di dare contro al Governo Meloni sarebbero disposti a sacrificarli. Avanti così Presidente, gli italiani onesti sono dalla sua parte”.

Lo dichiara senatore di Fratelli d’Italia, Raoul Russo.

Condividi