Carburanti: ennesima figuraccia di Renzi 

Carburanti: ennesima figuraccia di Renzi 

Carburanti: ennesima figuraccia di Renzi

“Ennesima figuraccia di Renzi. Ieri sbraitava in Senato contro il presidente Meloni che la benzina è alle stelle e oggi i dati ci dicono che il carburante è ai minimi da inizio 2023, a prezzi ben inferiori di quando lui governava con il ‘governo dei migliori’. Il prezzo medio nazionale della benzina rilevato questa mattina sulla rete stradale è di 1,81 €/litro, lo stesso valore registrato dal 17 al 19 maggio, il più basso dall’inizio dell’anno. Forse il rottamatore Renzi lo ignora, ma in Italia il carburante risulta oggi stabilmente più basso di Germania, Francia e Spagna”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Salvo Pogliese, capogruppo in commissione Industria di Palazzo Madama.

Condividi