CARBURANTI, RENZI POPULISTA COME ULTIMO DEI 5STELLE

CARBURANTI, RENZI POPULISTA COME ULTIMO DEI 5STELLE

“Fa sorridere il senatore Matteo Renzi che accusa il presidente Giorgia Meloni di incoerenza. Se c’è qualcuno che deve farsi un esame di coscienza in queste ore è proprio lui, che sta dimostrando scarsissimo senso delle istituzioni e un cinico utilitarismo politico sfruttando una contingenza economica sfavorevole a livello internazionale per attaccare l’attuale esecutivo sul tema dei carburanti. Le sue sterili accuse che vogliono parlare alla pancia degli italiani gli hanno fatto cadere la maschera: Renzi si sta comportando come l’ultimo dei 5stelle. E questo la dice lunga sulla coerenza di chi per una vita ha affermato di voler combattere il populismo”.

Lo afferma Guido Liris, senatore di Fratelli d’Italia.

Condividi