CARCERI:

CARCERI: ‘INTOLLERABILI PAROLE MAGISTRATO CARLISI SU POLIZIA PENITENZIARIA’ =

“Il giudice Walter Carlisi, Magistrato di Sorveglianza di Agrigento, durante un dibattito pubblico, si è detto convinto che in determinate occasioni il Corpo di Polizia Penitenziaria può essere definito ‘una cosca di camorristi vestiti di blu’. E ha parlato poi di identificazioni delinquenziali e criminali. È intollerabile che tali dichiarazioni siano state fatte in un dibattito pubblico. Non si dovrebbero tollerare a prescindere, ma tanto meno se escono dalla bocca di un Magistrato di Sorveglianza, un uomo di Stato con un ruolo di garanzia così importante. È inaccettabile. Mi auguro ci sia un intervento da parte dell’organismo di controllo della magistratura che possa valutare le sanzioni più opportune”. Lo dichiara Raffaele Speranzon, vicecapogruppo vicario di Fratelli d’Italia in Senato. “A tutto il Corpo di Polizia Penitenziaria, le cui donne e i cui uomini affrontano un lavoro duro e difficile, spesso in condizioni particolarmente critiche, va tutta la mia stima e la mia solidarietà. Loro, come tutte le nostre forze dell’ordine, sono un pilastro fondamentale della nostra nazione e meritano il rispetto di tutti, in particolare da coloro che dovrebbero essere ‘servitori dello Stato'”, conclude.

Condividi