Cashback, i 5 miliardi vadano alle categorie in crisi. Domani voto in Senato su mozione

Cashback, i 5 miliardi vadano alle categorie in crisi. Domani voto in Senato su mozione

 

“Zone rosse, aperture a singhiozzo, chiusure generalizzate e nessuna strategia per la ripartenza. Il governo ha penalizzato anche quelle attività e quelle imprese che potrebbero lavorare in sicurezza mentre i ristori sono briciole rispetto al danno. Domani in Senato si vota una mozione di Fratelli d’Italia sostenuta dal centrodestra che chiede che i 5 miliardi del cashback vengano utilizzati per sostenere le categorie in crisi. Vedremo chi la vota e chi la boccia”.Lo ha detto ai giornalisti il vicepresidente vicario del gruppo di Fratelli d’Italia al Senato, Isabella Rauti.

Condividi