Categoria: Comunicati Stampa

DDL ZAN, FDI ALL
standard

DDL ZAN, FDI ALL’OPPOSIZIONE, IL NOSTRO ORDINAMENTO GIA’ PREVEDE PENE PER REATI DI ODIO E DISCRIMINAZIONE

  “Fratelli d’Italia si schiera all’opposizione di un provvedimento il cui contenuto sanzionatorio è già previsto dal nostro ordinamento per ciò che concerne i reati di odio e discriminazione sul sesso, l’identità di genere e la disabilità. Il punto è che il ddl Zan introduce la discriminazione rispetto alla libertà di pensiero per instaurare un’egemonia […]

Condividi
LEGGI
OMOFOBIA, NO AL PENSIERO UNICO IMPOSTO DA IDEOLOGIA GENDER
standard

OMOFOBIA, NO AL PENSIERO UNICO IMPOSTO DA IDEOLOGIA GENDER

“La maggioranza ha tentato di imporre l’approvazione del testo così come licenziato dalla Camera, impedendo qualsiasi dibattito e confronto in Senato, perchè a prescindere dai contenuti questo disegno di legge è diventato una specie di pallina che si sta rimpallando tra Commissione e Aula a causa della divisione tra le forze di maggioranza che non […]

Condividi
LEGGI
RdC, anche Inps certifica fallimento
standard

RdC, anche Inps certifica fallimento

“Anche il presidente INPS Pasquale Tridico ammette che il reddito di cittadinanza è un bluff. Non crea lavoro, al massimo è una misura di lotta alla povertà. Secondo dati illustrati ieri, infatti, due terzi dei beneficiari non hanno i requisiti per essere considerati occupabili. Eppure il Movimento 5 Stelle ci ha sempre spacciato questa misura […]

Condividi
LEGGI
RdC, ora anche da governo critiche. Da FdI sempre contro
standard

RdC, ora anche da governo critiche. Da FdI sempre contro

“Finalmente anche dal governo si alzano voci di critica verso il Reddito di Cittadinanza che così come impostato toglie la possibilità di creare occupazione. Da sempre Fratelli D’Italia ha sostenuto che il RdC non era lo strumento giusto per creare occupazione in quanto incentiva esattamente all’opposto. Avevamo proposto con emendamenti puntuali ai decreti economici dei […]

Condividi
LEGGI
Calcio, a Firenze già nel ‘500 si giocava al calcio, altro che gli inglesi. La casa del calcio è l’Italia
standard

Calcio, a Firenze già nel ‘500 si giocava al calcio, altro che gli inglesi. La casa del calcio è l’Italia

  “Gli inglesi sostengono che il calcio sta tornando a casa? Forse dimenticano che a Firenze si giocava al calcio già nel ‘500”. Risponde così il senatore di Fratelli d’Italia, Massimo Ruspandini, allo slogan che da giorni impazza su tutti i media, “It’s coming home”, e che sta accompagnando l’attesa della finale del Campionato europeo, […]

Condividi
LEGGI
Camorra, non basta solidarietà, da governo e istituzioni locali interventi efficaci
standard

Camorra, non basta solidarietà, da governo e istituzioni locali interventi efficaci

  “Fratelli d’Italia è al fianco di Don Maurizio Patriciello costretto a chiudere i campi estivi al Parco Verde di Caivano dopo l’ennesima ‘stesa’ nel quartiere. E il pensiero va subito a quei tanti bimbi e ragazzi a cui adesso mancherà un punto di riferimento e di aggregazione. Ed è proprio su questo che la […]

Condividi
LEGGI
Rai, da FdI impegno per sviluppo azienda
standard

Rai, da FdI impegno per sviluppo azienda

  “Prendo atto della proposta da parte del governo di Carlo Fuortes quale prossimo amministratore delegato della Rai. Contemporaneamente, ribadisco l’impegno assoluto di Fratelli d’Italia in favore dello sviluppo della Radiotelevisione italiana. Indipendentemente dai ruoli e dalle scelte del governo, per chi ha a cuore l’interesse nazionale la Rai è e dovrà sempre più essere […]

Condividi
LEGGI
Lavoro, licenziamenti comunicati via mail e whatsapp. Governo intervenga su bruttissima vicenda
standard

Lavoro, licenziamenti comunicati via mail e whatsapp. Governo intervenga su bruttissima vicenda

  “Quello che sta accadendo in queste ore allo stabilimento Gkn a Campi Bisenzio è inaccettabile. Il comportamento dell’azienda è inqualificabile. Porterò la vicenda all’attenzione del governo, che inviterò a far luce su questa bruttissima pagina. Non è tollerabile che i licenziamenti siano stati comunicati tramite e-mail e whatsapp, ritengo vergognosa la mancanza di confronto. […]

Condividi
LEGGI
COMMEMORAZIONE FALVELLA, ANPI SI VERGOGNI PER RICHIESTA DIMMISSIONI DEL PREFETTO DI SALERNO
standard

COMMEMORAZIONE FALVELLA, ANPI SI VERGOGNI PER RICHIESTA DIMMISSIONI DEL PREFETTO DI SALERNO

  “Le dimissioni del Prefetto di Salerno richieste dall’Anpi per la commemorazione di Carlo Falvella mostrano il vero volto di ciò che l’Anpi rappresenta: un’associazione di comunisti incapaci perfino di pronunciare il nome di Carlo, il giovane missino ucciso a luglio del 1972, unica vera vittima della violenza degli anni ’70 a Salerno, accoltellato da […]

Condividi
LEGGI
AGRICOLTURA, NON SI PUO
standard

AGRICOLTURA, NON SI PUO’ TRATTARE SETTORE COME UNA VACCA DA MUNGERE SENZA DARGLI DA MANGIARE

  “Il ministro Patuanelli non sa giustificare i tagli operati dalla Politica agricola comune (Pac) al settore agricolo nazionale, tagli che corrispondono a 6,2 miliardi di euro con una perdita di reddito dei terreni pari a 7 per cento che equivale ad una diminuzione di reddito per le imprese agricole del 20 per cento. La […]

Condividi
LEGGI
Ddl Zan, inaccettabile sinistra impedisca discutere e migliorare testo liberticida
standard

Ddl Zan, inaccettabile sinistra impedisca discutere e migliorare testo liberticida

  “Per Fratelli d’Italia è inaccettabile che la sinistra voglia impedire al Senato di discutere e di migliorare il ddl Zan, un testo pericoloso e liberticida”.Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia al Senato, Luca Ciriani, ai tg Rai. Condividi

Condividi
LEGGI
Agricoltura, politica chieda scusa per ritardo su invasione cinghiali
standard

Agricoltura, politica chieda scusa per ritardo su invasione cinghiali

“La politica chieda scusa per l’inerzia nell’affrontare il tema dell’invasione dei cinghiali. Basta scuse, si agisca. Ieri in Aula il governo ha chiesto maggior tempo, come se l’agricoltura avesse tempo di stare dietro alla politica. Dovremmo recuperare un pò di sana saggezza rurale e renderci conto che o agiamo ora oppure saremo complici del ritardo […]

Condividi
LEGGI