Categoria: Comunicati Stampa

Da urne forte mandato popolare per affermazione storica per destra
standard

Da urne forte mandato popolare per affermazione storica per destra

“Dalle urne è uscito un forte mandato popolare che segna un’affermazione storica per la destra italiana. Ci siamo presentati con la coalizione di centro destra, un’alleanza non solo elettorale ma di programma e di governo, che ha vinto e che ha il suo traino in Fratelli d ‘Italia e in Giorgia Meloni. Crediamo nella coesione […]

Condividi
LEGGI
DE LUCA OFFENDE MA MELONI NON È FIGLIA DI PAPÀ
standard

DE LUCA OFFENDE MA MELONI NON È FIGLIA DI PAPÀ

“De Luca cerca di offendere la Meloni dal palco di Roma ma noi siamo orgogliosi dell’autenticità di Giorgia Meloni. Certamente Giorgia non è una figlia di papà e con l’umiltà che è dei Grandi risolleverà l’Italia dal fallimento del PD che, pur non vincendo mai le elezioni, governa da 10 anni. De Luca è andato […]

Condividi
LEGGI
Sindaci Centrosinistra fanno campagna elettorale per Pd e Fiano. Grave vulnus alle Istituzioni
standard

Sindaci Centrosinistra fanno campagna elettorale per Pd e Fiano. Grave vulnus alle Istituzioni

“In queste ultime ore di campagna elettorale alcuni sindaci di centrosinistra del collegio di Sesto San Giovanni si stanno rendendo autori di un vero e proprio vulnus democratico e di sprezzo per le Istituzioni. Infatti, hanno sottoscritto lettere indirizzate ai loro concittadini nelle quali, oltre ad esprimere pesanti giudizi su di me e sulla mia […]

Condividi
LEGGI
DE LUCA PARLA DI SQUADRISMO MA USA ISTITUZIONI COME COMITATO ELETTORALE
standard

DE LUCA PARLA DI SQUADRISMO MA USA ISTITUZIONI COME COMITATO ELETTORALE

“Se non fosse per l’evidente riferimento a corna dovremmo parlare dell’antica storia del bue che disse all’asino. La violenza di De Luca non conosce pari e si permette anche di tacciare di squadrismo gli altri? È disperato perché è a rischio anche la posizione del figlio che pensava di blindare a danno degli altri candidati […]

Condividi
LEGGI
Elezioni, lettera minatoria a Circolo di Trecase. Clima di violenza e odio creato dalla sinistra
standard

Elezioni, lettera minatoria a Circolo di Trecase. Clima di violenza e odio creato dalla sinistra

“Solidarietà al Circolo territoriale di Trecase e al commissario cittadino Napodano vittime di un grave atto intimidatorio. Una lettera minatoria con le istruzioni per fabbricare bombe artigianali e altri atti intimidatori, sono purtroppo la conseguenza di quel clima di scontro e di odio che la sinistra ha creato nel corso di questa campagna elettorale. Napodano […]

Condividi
LEGGI
Made in Italy, potenziare i nuclei di valutazione nei ministeri. Occuparsi dei temi prima che sia troppo tardi
standard

Made in Italy, potenziare i nuclei di valutazione nei ministeri. Occuparsi dei temi prima che sia troppo tardi

“Vanno potenziati e resi maggiormente operativi i nuclei di valutazione presenti nei ministeri: sono previsti da una legge nazionale di ormai 10 anni fa, ma si trovano in condizioni di forte depotenziamento, tanto che in molte amministrazioni ormai non esistono più”. Lo dichiara il senatore Luca De Carlo, responsabile nazionale del Dipartimento Agricoltura di Fratelli […]

Condividi
LEGGI
SPORT, CHIESTO RINVIO A LUGLIO 2023 DELLA RIFORMA DEL LAVORO SPORTIVO
standard

SPORT, CHIESTO RINVIO A LUGLIO 2023 DELLA RIFORMA DEL LAVORO SPORTIVO

“Grazie all’apporto di Fratelli d’Italia in settima Commissione permanente al Senato, potrebbe essere posticipata al 1° luglio 2023 l’efficacia delle disposizioni del decreto legislativo n. 36 del 2021 sul lavoro sportivo”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Claudio Barbaro. ‘Il Governo valuti l’opportunità di posticipare l’efficacia di quelle disposizioni del decreto legislativo n. 36 […]

Condividi
LEGGI
*ELEZIONI,
standard

*ELEZIONI, ‘PNRR MODIFICABILE? FRANCO SOSTIENE CIO’ CHE NOI DICIAMO DA TEMPO’

“Franco e anche Gentiloni confermano quello che Fdi ha sempre detto, noi non abbiamo mai parlato di ridiscussione del Pnrr, abbiamo detto che si poteva pensare a modifiche, previste dall’art. 21 del regolamento, quindi una cosa ovvia e normale”. Interpellato dall’AdnKronos, il senatore Giovanbattista Fazzolari, responsabile del programma di Fratelli d’Italia, commenta così le parole […]

Condividi
LEGGI
ELEZIONI,
standard

ELEZIONI, ‘DA TRASMISSIONE DAMILANO GRAVISSIMO ATTACCO A DEMOCRAZIA’

“Gravissimo attacco alla democrazia da parte di Marco Damilano che sulle rete nazionale decide di dare spazio ad un personaggio come Bernard-Henri Lévy, noto per le sue posizioni estremiste, anche a favore del pluriomicida Cesare Battisti, per giunta senza contraddittorio”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Massimo RUSPANDINI. “Un attacco al popolo che vota, […]

Condividi
LEGGI
ELEZIONI,
standard

ELEZIONI, ‘DA LEVY CONDIZIONAMENTO DEL VOTO A 5 GIORNI DALLE URNE’

“Bernard-Henri Lévy, ospite della striscia di Marco Damilano sulla Rai, ha affermato che il voto popolare non è rispettabile se dato a forze o candidati antidemocratici. Oltre che una palese violazione della par condicio, considerata la mancanza di un contraddittorio a fronte di gravissimi attacchi alla coalizione di centrodestra, l’intervento di Lévy è inaccettabile perché […]

Condividi
LEGGI
Elezioni, Damilano vero colpevole violazione par condicio
standard

Elezioni, Damilano vero colpevole violazione par condicio

“Il fatto che Marco Damilano abbia deciso di dare spazio ad un personaggio come Bernard-Henri Lévy, noto per le sue posizioni estremiste, anche a favore del pluriomicida Cesare Battisti, rappresenta una grave violazione della par condicio di cui solo lui è il vero responsabile. Far parlare senza contraddittorio, considerata la sequela di attacchi mossi contro […]

Condividi
LEGGI
ELEZIONI, GRAVE DARE SPAZIO A LÉVY CONTRO DEMOCRAZIA
standard

ELEZIONI, GRAVE DARE SPAZIO A LÉVY CONTRO DEMOCRAZIA

“È grave che il servizio televisivo pubblico abbia dato spazio alle parole di Bernard-Henri Lévy contro la democrazia e contro gli Italiani, colpevoli ai suoi occhi di non essere orientati a votare secondo i suoi gusti e quindi di fare una scelta ‘non onorevole’, per la quale il risultato delle urne non meriterebbe rispetto. Lévy […]

Condividi
LEGGI