Categoria: Comunicati Stampa

Draghi raccolga appello Meloni, Parlamento affronti problemi cittadini e no temi divisivi
standard

Draghi raccolga appello Meloni, Parlamento affronti problemi cittadini e no temi divisivi

  “Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, raccolga l’appello lanciato da Giorgia Meloni, affinchè la maggioranza desista dall’andare avanti in maniera ostinata sul ddl Zan, un disegno di legge divisivo e che soprattutto rischia di introdurre l’ideologia gender all’interno delle nostre scuole. Piuttosto si concentri l’attenzione sul Recovery Plan che va consegnato nella sua versione […]

Condividi
LEGGI
Vaccini, da Ministero Salute su
standard

Vaccini, da Ministero Salute su ‘furbetti’ risposta evasiva

  “La risposta del Ministero in Commissione Sanità in merito alla mia interrogazione sui casi dei “furbetti” dei vaccini mi ha lasciato del tutto insoddisfatto. Ringrazio il viceministro Sileri, ma speravo che il Ministero annunciasse l’invio di ispettori rispetto almeno per i casi citati nell’interrogazione e che fanno riferimento a Latina, Modena, Bologna e Ragusa. […]

Condividi
LEGGI
Iveco. Bene, così si tutela interesse nazionale
standard

Iveco. Bene, così si tutela interesse nazionale

  “Bene, così si tutela l’interesse nazionale”: è quanto ha scritto su Twitter il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, che per primo il 26 gennaio aveva sollecitato il governo, con una interrogazione, ad usare il golden power per evitare la vendita della Iveco ad una azienda pubblica cinese, a fronte della dichiarazione congiunta di […]

Condividi
LEGGI
Pnrr può e deve essere migliorato con il contributo del Parlamento
standard

Pnrr può e deve essere migliorato con il contributo del Parlamento

“Il Piano nazionale di ripresa e resilienza può e deve essere migliorato a patto che il Parlamento sia messo nelle condizioni di lavorare. Abbiamo lavorato fino ad ora sulla bozza predisposta dal precedente governo Conte-Gualtieri che è superata, mentre siamo all’oscuro delle modifiche che sta apportando l’esecutivo Draghi. Come Fratelli d’Italia non possiamo accettare che, […]

Condividi
LEGGI
Vigilare su PAC e Recovery Fund per difendere agricoltura di montagna
standard

Vigilare su PAC e Recovery Fund per difendere agricoltura di montagna

  “Tra Politica Agricola Comune e Recovery Fund, la parola d’ordine è sostenibilità. Bisognerà però vigilare per tutelare l’agricoltura, soprattutto quella di montagna, da una visione distorta dell’ambiente”. A dirlo il senatore e responsabile nazionale del Dipartimento Agricoltura di Fratelli d’Italia, Luca De Carlo, intervenendo nel convegno online di apertura del Forum dell’Agricoltura di Montagna […]

Condividi
LEGGI
MANCA LA VISIONE COME NEL PIANO MARSHALL.
standard

MANCA LA VISIONE COME NEL PIANO MARSHALL.

Serve uno “Stato stratega” con una vera politica industriale “Nel Recovery plan manca la visione per costruire il futuro, lo si vuole paragonare al piano Marshall che però non fu solo un piano di ricostruzione economica ma dello Stato nazionale, con la sua politica industriale e con la sua politica estera” E’ quanto dichiara il […]

Condividi
LEGGI
Governo restituisca centralità al mondo dell
standard

Governo restituisca centralità al mondo dell’agricoltura stanziando misure adeguate

“Il governo Draghi non ritiene l’agricoltura un settore fondamentale per l’economia italiana. A fronte di risorse di oltre 300 miliardi messe a disposizione dal PNRR, poco meno di cinque sono destinati al settore agricolo, nonostante che l’agricoltura e il sistema agroalimentare sia uno dei settori fondamentali della nostra economia nazionale. Il documento in esame è […]

Condividi
LEGGI
Manca una strategia per lo sport. Destinare risorse per canoni, utenze e mutui
standard

Manca una strategia per lo sport. Destinare risorse per canoni, utenze e mutui

“Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza manca totalmente di progettualità in materia di sport. Destinare 700 milioni di euro all’impiantistica sportiva italiana, senza però adottare una strategia di fondo, rischia di determinare finanziamenti a pioggia che non incideranno significativamente sul comparto. L’Italia avrà risorse straordinarie per gestire di fatto l’ordinario, quando invece sarebbe stato […]

Condividi
LEGGI
E
standard

E’ documento vecchio, Parlamento non sa cosa presenterà Draghi in Ue. Modificare superbonus, meno burocrazia per rilanciare economia

  “Quello che stiamo discutendo è Recovery Plan vecchio, ereditato dal governo Conte, e superato che non sarà quello definitivo che l’Esecutivo di Mario Draghi presenterà in Unione europea. Un testo che manca di una visione d’Italia, di Paese del tutto lontano dagli italiani. Fratelli d’Italia avrebbe voluto il pieno coinvolgimento del Parlamento e soprattutto […]

Condividi
LEGGI
GIUSTIZIA GRANDE ASSENTE, INVESTIRE RISORSE NELLA RIFORMA
standard

GIUSTIZIA GRANDE ASSENTE, INVESTIRE RISORSE NELLA RIFORMA

“Se l’Italia non riforma il suo sistema giudiziario non vi potrà essere nessuna vera ripresa economica e in questo Pnrr non vengono investite risorse sufficienti per cambiare la nostra giustizia, che è la grande assente di questo piano”. E’ quanto dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni, vicepresidente della commissione Giustizia. “Lo ha anche […]

Condividi
LEGGI
E
standard

E’ LO STESSO CHE FECE CADERE CONTE, SI DISCUTA IN PARLAMENTO PRIMA DELL’INVIO A BRUXELLES

  “Il Pnrr che stiamo esaminando in Parlamento è lo stesso che ha fatto cadere il governo Conte, non è lo stesso che sarà inviato il 30 aprile a Bruxelles e per questo chiediamo che venga adeguatamente discusso in Parlamento tenendo conto del serio lavoro che è stato svolto nelle commissioni” E’ quanto dichiara il […]

Condividi
LEGGI
Tre governi con tre diverse politiche estere in appena tre anni
standard

Tre governi con tre diverse politiche estere in appena tre anni

  “In questa legislatura abbiamo avuto tre governi con tre diverse politiche estere ma con lei, ministro Di Maio, sempre in un ruolo importante  di governo che ha caratterizzato le tre diverse politiche estere: il primo governo Conte era antieuropeo e filocinese come dimostrano proprio i due atti in cui lei si rese protagonista: la […]

Condividi
LEGGI