CELIACHIA, PRESTO LEGGE AD HOC IN AULA IN SENATO

“Sono fiducioso che la legge sulla celiachia, di cui sono relatore e la senatrice Murelli è prima firmataria, potrà essere approvata in Commissione in Senato subito dopo le elezioni europee e quindi arrivare in aula. Si tratta di una normativa molto utile che serve a completare il quadro degli interventi a favore dei malati di questa patologia soprattutto in termini di formazione del personale addetto agli alimenti, dei ristoranti e la formazione dei medici preposti ad individuare questa malattia. Inoltre questa legge prevede che si possa passare da un sistema di voucher cartaceo ad uno elettronico per quanto riguarda gli alimenti che il Servizio sanitario nazionale riconosce ai celiachi”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Raoul Russo, componente la Commissione Sanità di Palazzo Madama e relatore del provvedimento in oggetto.

Condividi