Cgil,  Landini chiarisca o si dimetta

Cgil, Landini chiarisca o si dimetta

“L’inno dell’Urss per acclamare il nuovo segretario della Cgil di Bologna, Michele Bulgarelli. Stiamo tornando indietro con la storia, una storia macchiata del sangue di milioni di persone. Sarebbe il caso che Maurizio Landini spiegasse quanto accaduto perché è davvero un fatto inaccettabile, oppure che rassegni le sue dimissioni in caso di silenzio”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Michele
Barcaiuolo.

Condividi