Ci batteremo per cambiare l’Ue a partire dal Made in Italy

Ci batteremo per cambiare l’Ue a partire dal Made in Italy

“Il peso specifico che ha assunto la nuova Italia di Giorgia Meloni può essere determinante per l’Europa”. Ne è convinto il senatore di Fratelli d’Italia Guido Liris, capogruppo in commissione Bilancio di Palazzo Madama, intervenendo durante la conferenza programmata FdI in corso a Pescara. “Questa tre giorni per noi assume un significato particolare: perché siamo nella nostra regione simbolo, l’Abruzzo, e perché siamo di fronte alle elezioni europee più importanti nella nostra storia. Giorgia Meloni a livello europeo sta imprimendo un cambiamento che oggi è già sostanza. Grazie alla nostra costanza e alla serietà delle politiche messe sin qui in campo, il modello italiano ha concrete possibilità di plasmare il modello europeo. Abbiamo una sfida: l’Ue sta scrivendo le nuove regole di contabilità e ci batteremo affinché siano meno penalizzanti per la nostra economia. Ci batteremo anche per una che sappia ascoltare chi produce ricchezza, lavoro e qualità: gli eroi del Made In Italy”.

Condividi