Cinghiali, cattura a Villa Pamphili rispecchia senso nostra norma

Cinghiali, cattura a Villa Pamphili rispecchia senso nostra norma

“La notizia della cattura di otto cinghiali a Villa Pamphili, chiusa al pubblico nei giorni scorsi proprio a causa di un’invasione di ungulati, rispecchia esattamente lo spirito con il quale è stata approvata la legge sul contenimento dei cinghiali in città da questo governo. Quanto fatto oggi a Roma dimostra che si può intervenire con sicurezza e in maniera efficiente sul problema, smentendo le false notizie e le fantasiose ipotesi di ‘Far west’ cittadini. Ora però ci auguriamo che, contestualmente a questa operazione,  l’amministrazione capitolina intenda rimuovere anche l’immensa mole di rifiuti presente in città, che è una delle principali cause dell’invasione dei cinghiali”.

Lo dichiara in una nota il Senatore di Fratelli d’Italia e Presidente della Commissione Agricoltura in Senato Luca De Carlo.

Condividi