COLTIVARE RICORDO DI RAMELLI PER EVITARE CHE EPISODI SIMILI SI RIPETANO

COLTIVARE RICORDO DI RAMELLI PER EVITARE CHE EPISODI SIMILI SI RIPETANO

“Questa mattina a Cinisello Balsamo insieme al vicesindaco Giuseppe Berlino, al presidente del consiglio comunale Antonio Di Lauro, all’assessore Maria Gabriella Fumagalli e ai consiglieri Maurizio Colosimo, Scelza Dambra e Filippo Ielmini, ho posato un mazzo di fiori in memoria di Sergio Ramelli nel quarantanovesimo anniversario della sua morte.
Il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, promotore dell’iniziativa, ha proposto una delibera in consiglio comunale per l’intitolazione a Sergio Ramelli della piazza che ha ospitato la commemorazione.
In un momento storico come quello che stiamo vivendo, caratterizzato da episodi di violenza e di odio che riportano alla memoria il terrore degli anni di piombo, è fondamentale coltivare il ricordo di martiri politici come Ramelli affinché la diversità di idee possa sempre muoversi all’interno dei binari della democrazia.”
 Così in una nota il senatore di Fratelli d’Italia Sandro Sisler.
Condividi