Conferenza internazionale migrazioni. Italia protagonista nel Mediterraneo

Conferenza internazionale migrazioni. Italia protagonista nel Mediterraneo

“Dopo anni di incertezze trascorsi solo a tamponare le emergenze, finalmente l’Italia e il suo governo tornano protagonisti nelle politiche di gestione dei flussi migratori nell’area mediterranea. Mentre gli arrivi nei porti si moltiplicano, l’apertura oggi a Roma della Conferenza internazionale su sviluppo e migrazioni è la prova visibile di un cambiamento di impostazione, così come fortemente voluto da Giorgia Meloni. Aver riunito intorno a un tavolo oltre 20 paesi euromediterranei e 10 organizzazioni internazionali è quindi un grande successo, che ci rende ancora più determinati dopo l’accordo raggiunto con la Tunisia. Cooperazione reale e a più livelli con i paesi di partenza, stop ai flussi illegali e ai mercanti di morte, difesa dei confini nazionali: se oggi c’è un approccio diverso a questo tema, il merito è italiano”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Simona Petrucci.

Condividi