Contro Meloni violenza verbale che colpisce una donna. De Luca si dimetta

Contro Meloni violenza verbale che colpisce una donna. De Luca si dimetta

“Vincenzo De Luca si dimetta. E’ l’unico gesto dignitoso dopo le inqualificabili e gravissime parole rivolte alla presidente del Consiglio. Veri e propri epiteti, una violenza verbale che non colpisce soltanto un’istituzione ma anche una donna. Per questo è inaccettabile che continui a ricoprire il ruolo di presidente regionale. Ed altrettanto inaccettabile il silenzio di Elly Schlein e delle donne di sinistra che purtroppo rischia di suonare tristemente come mera complicità”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Paola Ambrogio.

Condividi