CULTURA,  SU NOMINA BUZZETTI SINISTRA SCOMPOSTA

CULTURA,  SU NOMINA BUZZETTI SINISTRA SCOMPOSTA

“La nomina di Adriano Monti Buzzetti a presidente del Centro per il libro e la lettura è senza dubbio una nomina di alto profilo e davvero stupiscono le reazioni scomposte da parte della sinistra che critica questa scelta. Forse all’opposizione non va proprio giù che finalmente, con il governo Meloni, sia dia spazio al merito dopo anni in cui certe nomine hanno avuto più il sapore di indicazioni meramente politiche che guardare allo spessore delle persone”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Antonio Iannone, componente la Commissione Cultura di Palazzo Madama.

Condividi