CYBERBULLISMO. AGIRE SULLA PREVENZIONE E IL RECUPERO

CYBERBULLISMO. AGIRE SULLA PREVENZIONE E IL RECUPERO

“Quello del cyberbullismo è un fenomeno odioso e diffuso e questo provvedimento di legge è importante perché prevede misure ad ampio spettro che vanno dalla prevenzione a quelle rieducative che intervengono anche sul recupero del bullo, oltre che di aiuto al bullizzato. La solitudine e la rabbia sono sentimenti che caratterizzano i ragazzi di oggi e per questo è urgente intervenire concretamente perché le conseguenze che colpiscono i minori possono drammaticamente far sentire il loro effetto per anni. Vengono perciò introdotte misure quali il monitoraggio costante del fenomeno e misure analoghe all’interno degli istituti scolastici che troppo spesso sono i luoghi dove le violenze si manifestano, oltre che su internet, due ambiti che per ragazzi di 11/12 anni diventano un incubo. Siamo perciò certi, con questa legge, di intervenire appropriatamente perché abbiamo a cuore le sorti delle giovani generazioni che rappresentano il futuro della nostra Nazione”.

Lo dichiara in aula la senatrice di Fratelli d’Italia Elena Leonardi.

Condividi