DALLA CHIESA. MAFIA NON È INVINCIBILE

DALLA CHIESA. MAFIA NON È INVINCIBILE

“Nell’anniversario dalla morte del generale Dalla Chiesa, esempio di incorruttibilità, dedizione e sacrificio in nome dei più alti valori della società e del bene comune, voglio esprimere un semplice e commosso ‘grazie’ a lui ed a tutte le persone coraggiose che lo hanno affiancato e supportato nella sua battaglia contro il crimine e la mafia”. Lo dichiara la senatrice Cinzia Pellegrino, coordinatore nazionale del Dipartimento tutela Vittime di Fratelli d’Italia. “Noi continueremo a ricordare chi ha compiuto il sacrificio estremo perché non sia mai vano e perché, come il generale, rifiutiamo il mito dell’invincibilità delle mafie”, prosegue. “Voglio esprimere profonda solidarietà, infine, a tutti quei servitori dello Stato, sia nei ruoli di più alto comando, sia quelli in servizio nelle stazioni dei più piccoli paesini di provincia, che quotidianamente combattono con coraggio la malavita e le organizzazioni criminali. È soprattutto grazie a loro – conclude la senatrice Pellegrino – che quel mito un giorno cadrà definitivamente”.

Condividi