De Luca mente anche sui fondi di coesione, persi per sua incapacità

De Luca mente anche sui fondi di coesione, persi per sua incapacità

“È gravissimo che un rappresentante delle istituzioni come De Luca si rivolga con un messaggio così pericoloso contro Don Patriciello, dando forza alla camorra che cerca di intimidirlo. In più, come se tutto ciò non bastasse, il governatore prova ancora una volta a spostare l’attenzione dai suoi fallimenti con attacchi finalizzati a fare rumore, non avendo altri argomenti concreti di cui parlare.”
Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Giulia Cosenza.
“Riguardo ai fondi di coesione, De Luca è ben consapevole che non sono stati utilizzati per sua manifesta incapacità e volontà e che la presidente Meloni non ha alcuna responsabilità a riguardo. Eppure continua a mentire anche su questo”. E conclude: “L’Esecutivo sta lavorando per rimediare al suo mal governo in Campania e i suoi deliri nevrotici di stampo camorristico non serviranno a cancellare queste responsabilità”.
Condividi