Debito pubblico, con Meloni scende nuovamente, smentiti gufi e sinistra, vincono gli italiani”

Debito pubblico, con Meloni scende nuovamente, smentiti gufi e sinistra, vincono gli italiani”

“I dati Eurostat certificano la discesa del debito pubblico italiano: le politiche economiche del governo Meloni danno i loro frutti”, così Paola Ambrogio, Senatore di Fratelli d’Italia e componente della Commissione Bilancio a Palazzo Madama.
“Nonostante misure spot – come Superbonus e reddito di cittadinanza – che ancora oggi pesano come un macigno sulle casse dello Stato, i conti pubblici migliorano e il peso sugli italiani si riduce”, continua Ambrogio, che conclude: “Conte lasciò il debito pubblico italiano al 154,9%, il governo Meloni in un anno e mezzo lo ha portato al 137,3% continuando comunque a investire e ad aiutare famiglie e imprese: un segnale rilevante che ci distingue da chi ci ha preceduto”.
Condividi