Decreto Coesione, sgravi da 2,5 miliardi per donne, giovani e disoccupati nel Sud Italia

Decreto Coesione, sgravi da 2,5 miliardi per donne, giovani e disoccupati nel Sud Italia

“Con il Decreto Coesione, introdotto dal Governo Meloni, non solo rendiamo ordinate e trasparenti la gestione e la spesa di tutti i fondi nazionali ed europei, ma accorciamo le distanze territoriali tra Nord e Sud Italia. Con i Bonus Donne, Bonus Giovani e Bonus Zes, il Governo prevede 2,5 miliardi di euro in quattro anni per gli sgravi contributivi, per assunzioni o trasformazione dei contratti da tempo determinato in indeterminato. Stiamo lavorando per un’Italia sempre più competitiva in cui nessuno deve restare indietro”.

Lo dichiara in una nota il senatore Nicola Calandrini, Presidente della 5a Commissione Bilancio.

 

Condividi