Difesa. Bene riqualificazione patrimonio immobiliare

Difesa. Bene riqualificazione patrimonio immobiliare

“Con il processo di dismissioni del patrimonio immobiliare del Ministero della Difesa si è avviata, da tempo, una procedura volta alla valorizzazione e alla razionalizzazione di immobili militari e alla loro contestuale rivalutazione nel tessuto urbano di pertinenza”. Lo dichiara nel question time al ministro della Difesa, Guido Crosetto, Antonella Zedda, senatore di Fratelli d’Italia componente della commissione Difesa. “Bene l’azione precisa e puntuale del Ministro della Difesa e del Governo – conclude – per incentivare iniziative e progetti di rigenerazione, riqualificazione di siti militari, dismessi o ancora in uso, così da contribuire alla ripresa del settore immobiliare”.

Condividi