Difesa. Valutare ripristino servizio militare

Difesa. Valutare ripristino servizio militare

“La norma che stiamo discutendo dà seguito alla legge del 18 aprile 2022, nata a seguito di un’importante sentenza, la 120 del 2008, che stabilì la possibilità di costituire associazioni professionali a carattere sindacale nelle forze armate”. Lo dichiara in Aula, durante la discussione generale del dl in materia di associazioni sindacali tra militari, personale militare e civile del ministero della Difesa e operatività delle Forze armate, il senatore di Fratelli d’Italia Roberto Menia. “Il dibattito a proposito della compatibilità di una presenza sindacale nel mondo militare, così gerarchizzato, pone anche altre riflessioni da parte del Parlamento – prosegue il parlamentare di FdI -. Per esempio, potrebbe essere utile valutare la possibilità di riproporre il servizio militare, attualmente sospeso. Non sarebbe così folle – osserva – interrogarsi sull’opportunità di reintrodurlo, visto che lo stanno facendo nostri partner in ambito dell’Unione europea e in ambito Nato. Ricordo a tal proposito – conclude Menia – che l’articolo 52 della Costituzione afferma che ‘la difesa della Patria è sacro dovere del cittadino'”.

Condividi