Dl Agricoltura. Con governo Meloni cambio di paradigma

Dl Agricoltura. Con governo Meloni cambio di paradigma

“Il dl Agricoltura è un provvedimento molto atteso che racchiude misure di fondamentale importanza per un settore chiave della nostra economia. Un simbolo della nostra tradizione e identità. Si stanziano fondi complessivi per oltre 350 milioni di euro, solo per l’agricoltura, che rappresentano un cambio di paradigma per il nostro Paese, coerenti con la strada tracciata da questo governo e dal ministro Lollobrigida. Si interviene in modo preciso e ineccepibile con aiuti alle imprese di pesca e agricoltura, si rafforza il fondo per la sovranità alimentare, fondi per la zes unica e di contrasto alla brucellosi e alla xylella. Si limita l’utilizzo del suolo agricolo per uso fotovoltaico, rimediando a politiche Ue che hanno preferito i pannelli fotovoltaici ai campi coltivati. Si contrastano le speculazioni sui prezzi. Da siciliano apprezzo l’intervento sulla siccità, un’emergenza che ha conseguenze devastanti per l’intero comparto agricolo: il 70% degli agricoltori ha perdite significative. Contrastiamo il fenomeno del caporalato. Sono tutte misure da accogliere con grande soddisfazione. Ed è per questo che esprimo sincera gratitudine al governo Meloni”.
Lo dichiara in Aula il senatore Salvo Pogliese, capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Agricoltura.
Condividi