Dl Anticipi, via alle politiche di rilancio per il sistema economico ed occupazionale

Dl Anticipi, via alle politiche di rilancio per il sistema economico ed occupazionale

“L’Italia, sta ripartendo. Lo stiamo dimostrando con i fatti, portando a casa risultati concreti e mettendo in pratica politiche di rilancio per il sistema economico ed occupazionale, in un momento storico e sociale certamente non favorevole. Alcune misure incidono in maniera significativa sulla quotidianità e nella vita reale delle persone, come quelle volte alla riduzione delle aliquote d’accisa dei carburanti sui prodotti energetici, le risorse destinate al “bonus trasporti” e al rifinanziamento delle piccole e medie imprese con la “Nuova Sabatini”. Abbiamo previsto interventi che prevedono il rifinanziamento del Fondo per il Trasporto pubblico locale, già istituito dal Decreto Rilancio, incrementandolo di 500 milioni di euro. Altre misure che abbiamo messo in campo riguardano per i titolari di partita IVA, prevedendo il versamento del secondo acconto delle imposte sui redditi entro il 16 gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento, senza interessi, dilazionando il pagamento in cinque rate; abbiamo istituito un nuovo contributo di solidarietà per le imprese energivore; un fondo finalizzato a sostenere gli studenti universitari fuori sede aumentando la disponibilità di alloggi e posti letto;  aumentato il contributo statale alle scuole dell’infanzia paritarie e raddoppiato il fondo per il “Bonus psicologo” con lo stanziamento di altri 5 milioni, infatti passa da 600 euro a un massimo di 1.500 euro. Il nostro Governo è dalla parte dei cittadini e lo stiamo dimostrando.”
Lo dice Marco Silvestroni, senatore di Fdi e segretario dell’ufficio di presidenza intervenendo in aula.
Condividi