Dl energia, L’Italia guarda al futuro e rimane al fianco dei territori colpiti dalle alluvioni

Dl energia, L’Italia guarda al futuro e rimane al fianco dei territori colpiti dalle alluvioni

“Con il via libero definitivo del Senato, oggi diventa finalmente legge dello Stato un provvedimento di grande respiro che darà ulteriore impulso all’Italia verso un futuro di crescita e di indipendenza energetica. Incentivi per il ricorso alle fonti rinnovabili, sostegno alle imprese, semplificazione burocratica in favore delle famiglie e delle fasce più vulnerabili della popolazione. Con questo pacchetto di misure in tema di energia affrontiamo in concretezza questioni come la tutela dell’ambiente, gli obiettivi di decarbonizzazione, l’approvvigionamento e l’autonomia energetica. L’Italia tiene il passo delle più evolute e tecnologiche dinamiche di produzione, mantenendo tuttavia una speciale attenzione per tutti quei territori della Toscana, Marche ed Emilia-Romagna colpiti dai gravi eventi alluvionali del 2023 ma anche dell’Umbria, interessata dal sisma dello scorso mese di marzo, che diventano beneficiari di sgravi e incentivi per la ricostruzione. Con questa legge continuiamo a guardare con fiducia al futuro, non lasciando nessuno indietro e potenziando la transizione verde che ci piace: realizzabile, graduale e costante”.

 

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Simona Petrucci, componente la Commissione Ambiente di Palazzo Madama e relatrice del provvedimento.

Condividi