DL INFRAZIONI: BENE RISPOSTE A PRECARI SCUOLA E RIMBORSO ANTICIPATO SU CREDITO AL CONSUMO

DL INFRAZIONI: BENE RISPOSTE A PRECARI SCUOLA E RIMBORSO ANTICIPATO SU CREDITO AL CONSUMO

DL INFRAZIONI: BENE RISPOSTE A PRECARI SCUOLA E RIMBORSO ANTICIPATO SU CREDITO AL CONSUMO

“Finalmente si mette la parola fine alla fragile situazione del personale docente precario dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica. Con questo decreto si va sulla strada finalmente di dare risposte da lungo tempo attese con un concorso a loro riservato in un’unica Istituzione. Bene anche la decisione di delineare l’esercizio del diritto alla riduzione del costo totale del credito al consumatore uniformandolo alle recenti sentenze  italiane ed europee e, soprattutto,  prevenendo ogni forma di arricchimento senza causa. Rimangono perciò esclusi dal rimborso le imposte, le spese di contratto e soprattutto le provvigioni di intermediari e consulenti finanziari, evitando in quest’ultimo caso una marea di ricorsi e incertezza lavorativa. Due provvedimenti significativi che mostrano una volta di più l’attenzione di FdI alle tematiche sociali e grazie ai quali questo Governo continua a dare risposte concrete agli italiani ”.

 

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Cinzia Pellegrino.

Condividi