Dl Referendum: con noi strumenti concreti per la partecipazione democratica degli italiani

Dl Referendum: con noi strumenti concreti per la partecipazione democratica degli italiani

Dl Referendum: con noi strumenti concreti per la partecipazione democratica degli italiani
“Fino ad oggi le procedure che disciplinano le procedure elettorali erano inadeguate. Per far funzionare la piattaforma pubblica per la raccolta delle sottoscrizioni, prevista già dalla legge 78 del 2020 ma rimasta inattiva a causa del lavoro non svolto del governo dell’epoca, si è ritenuto di incrementare il personale presso la Corte di Cassazione.  Grazie a noi, si autorizza l’impiego in via temporanea di 100 lavoratori per smaltire il lavoro arretrato, ma soprattutto si rende operativa e all’avanguardia la gestione della piattaforma per offrire gli standard di sicurezza richiesti quando si parla di una materia così sensibile che attiene alla democrazia. La piattaforma rimasta in fase di test, diventa oggi operativa. Quindi, dal nulla di fatto dei Governi precedenti, alla risolutezza e serietà del Governo Meloni che rende concreti ed attuabili gli strumenti per permettere la partecipazione democratica degli italiani.” Così Marco Silvestroni, senatore di Fdi intervenendo in dichiarazione di voto in aula ed esprimendo il voto favorevole di FDI sulla conversione in legge recante disposizioni urgenti presso la corte di cassazione in materia di Referendum.
Condividi