EDILIZIA PENITENZIARIA. GOVERNO APPROVA 1.1 MILIONI DI LAVORI PER CARCERE LARINO

EDILIZIA PENITENZIARIA. GOVERNO APPROVA 1.1 MILIONI DI LAVORI PER CARCERE LARINO

Il Comitato paritetico Giustizia – Ministero delle Infrastrutture ha approvato la realizzazione di nuovi interventi in materia di edilizia penitenziaria per un valore complessivo di oltre 36 milioni di euro.
In particolare, sono stati approvati lavori per 1.100.000 euro per la ristrutturazione della Casa di Reclusione di Larino.
“Sono orgoglioso del poderoso intervento del Governo Meloni sull’edilizia penitenziaria. Abbiamo ereditato una situazione disastrosa, con istituti fatiscenti ed un Corpo di Polizia ridotto allo stremo perché flagellato da turni massacranti e mancanza di dotazioni e risorse. Ogni giorno compiamo un piccolo passo nell’invertire la rotta per recuperare posti detentivi, garantire caserme dignitose ai nostri agenti di Polizia Penitenziaria, efficientare i nostri istituti e soprattutto metterli in sicurezza” dichiara Andrea Delmastro delle Vedove, Sottosegretario di Stato alla Giustizia.
“Gli interventi adottati oggi dimostrano tutta l’attenzione del Governo Meloni alle esigenze di sicurezza degli italiani e ai bisogni strutturali della nostra città. Continueremo a lavorare, fianco a fianco, per dare ai nostri territori le risposte che meritano”, dichiara Costanzo della Porta, Senatore di Fratelli d’Italia.
Condividi