Egitto. grazie ad intervento Lollobrigida e Tajani evitato nuovo caso Marò

Egitto. grazie ad intervento Lollobrigida e Tajani evitato nuovo caso Marò

“E’ stato risolto con prontezza un incidente diplomatico che ha coinvolto un peschereccio battente bandiera italiana partito ieri da Catania e fermato per più di sette ore dalle autorità egiziane con l’accusa di aver sconfinato le acque egiziane. L’intervento del ministro Lollobrigida, in collaborazione con il ministro degli esteri Tajani e l’ammiraglio Nicola Carlone ha permesso di appurare in poche ore che l’imbarcazione si trovasse in acque internazionali,  risolvendo così una situazione che poteva portare ad un nuovo caso Marò”.
Lo dichiara il senatore Salvo Sallemi, vice presidente di Fratelli d’Italia in Senato.
Condividi