Elezioni, Damilano vero colpevole violazione par condicio

Elezioni, Damilano vero colpevole violazione par condicio

“Il fatto che Marco Damilano abbia deciso di dare spazio ad un personaggio come Bernard-Henri Lévy, noto per le sue posizioni estremiste, anche a favore del pluriomicida Cesare Battisti, rappresenta una grave violazione della par condicio di cui solo lui è il vero responsabile. Far parlare senza contraddittorio, considerata la sequela di attacchi mossi contro il centrodestra da Lévy, è un fatto inaccettabile di cui i vertici della Rai dovranno chiedere conto”. Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Giovanna Petrenga.

Condividi