Europee. Ritardi spoglio a Roma, Gualtieri inadeguato

Europee. Ritardi spoglio a Roma, Gualtieri inadeguato

“L’atto di intimidazione subito da don Patricello a Caivano non deve restare senza conseguenze. L’azione che il governo sta portando avanti a Caivano sta dando i suoi frutti ma questo non fa demordere la Camorra cui non va ancora giù che un territorio sotto il suo dominio le sia stato strappato di mano da un esecutivo, quello Meloni, che non intende rinunciare in alcun modo a riportare questo territorio ad essere libero da spaccio e delinquenza. A don Patricello giunga perciò la solidarietà di Fratelli d’Italia, stia pur tranquillo che non lo abbandoneremo mai”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Sergio Rastrelli.
Condividi