FDI CELEBRA L

FDI CELEBRA L’ 8 MARZO ASSEGNANDO IL PREMIO “ECCELLENZA DONNA 2021”

Per celebrare la Giornata internazionale della donna Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale hanno promosso una serie di iniziative sul territorio, incentrate sul tema delle eccellenze femminili.
Le manifestazioni organizzate per l’8 marzo sono tutte legate dallo scopo di superare i riti celebrativi fine a se stessi, raccontando storie di donne e di patriote che si sono distinte ed affermate per meriti, passione e coraggio.
Le donne non hanno bisogno di quote rosa per affermarsi, né di ottenere ruoli per concessione maschile; ciascuna, se messa nella condizione di competere alla pari con un uomo, è capace di dimostrare il proprio merito ed il proprio valore e di essere riconosciuta per il suo talento.
E’ in quest’ottica e con questo spirito che FdI ha deciso di istituire il Premio “Eccellenza Donna” e di premiare alcune leader e personalità femminili che da italiane si sono distinte per i risultati ottenuti in campo accademico e professionale, culturale ed artistico, sportivo, nel volontariato associativo e nel non profit.
Questa mattina in Senato è stato assegnato il Premio “Eccellenza donna 2021” alla professoressa Maria Rita Parsi (psicologa e psicoterapeuta, scrittrice e docente universitaria; componente dell’“Osservatorio Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza” e, fondatrice e Presidente della “Fondazione Movimento Bambino Onlus”) che da sempre si è distinta, in Italia ed all’estero, per i meriti scientifici e per l’impegno sociale profuso nella difesa dei bambini e nella tutela degli adolescenti e delle relazioni inter familiari.
Nel pomeriggio parlamentari e dirigenti locali consegneranno altre onorificenze in moltissime province italiane ad altre leader che rappresentano grandi storie di coraggio e di impegno sia in campo lavorativo che associativo e professionale.

A Roma FdI premia Maria Rita Parsi per “Eccellenza Donna”

Rauti: donne sono il vero motore della ripresa dopo la pandemia. Ora Recovery Plan per welfare al femminile

Un’intera giornata di celebrazioni dedicate alle Festa internazionale della donna organizzate dai Dipartimenti “Tutela vittime” e “Pari Opportunità, Famiglia e Valori Non Negoziabili” di Fratelli d’Italia, che è stata aperta in Senato con la consegna di una targa celebrativa del Premio “Eccellenza Donna” alla professoressa Maria Rita Parsi, psicologa e psicoterapeuta, scrittrice e docente universitaria; componente dell’”Osservatorio Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza” e fondatrice e Presidente della “Fondazione Movimento Bambino Onlus”.

“Le donne sono il vero motore della ripresa dopo la crisi pandemica, ha detto la senatrice di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti, responsabile nazionale del Dipartimento Pari Opportuni, Valori non negoziabili e Famiglia. Le lavoratrici in questi mesi hanno dovuto scontare il crollo dell’occupazione femminile, colpita in particolar modo perchè troppo spesso è un’occupazione precaria, ma non solo, perché le donne hanno dovuto fare i conti con l’aumento dei carichi familiari, oltre all’aumento delle violenze domestiche. A fronte di questa situazione non si può pensare di uscire da nessun tunnel senza le donne, per le quali va declinato un welfare fatto di offerte concrete, finanziate dal Recovery Plan con fondi, ad esempio, per asili nido, assistenza domiciliare, piano natalità e piano famiglie, in grado di lasciarsi alle spalle finalmente, l’inverno demografico”.

A sua volta Cinzia Pellegrino, Coordinatore nazionale del Dipartimento tutela Vittime di Fratelli d’Italia, ha spiegato che “attraverso questa serie di iniziative abbiamo voluto portare la nostra visione di donna all’interno delle celebrazioni dell’8 marzo, evidenziando come non bisogna né ritornare a vecchi cliché né avere la tentazione di cadere in qualche rigurgito veterofemminista. E FdI in un ambito da sempre ritenuto appannaggio esclusivo dell’uomo, quello politico vanta la sua più grande eccellenza: Giorgia Meloni, prima donna in Italia alla guida di un partito e prima donna in Europa alla guida di un’alleanza di partito europei conservatori (ECR Party)”.

Proseguiranno anche nel pomeriggio le iniziative di Fratelli d’Italia per celebrare la giornata internazionale delle donne. In ogni provincia sarà omaggiata con un tricolore la donna che essendosi distinta in questo periodo periodo, simbolo dell’Italia che non si arrende, che con il suo comportamento e dedizione è una “Patriota d’Italia”. Tra queste ricordiamo la titolare di una scuola di danza per disabili che ha dovuto chiudere, la titolare di una scuola di fumetto e una donna che si occupa da sola dell’azienda agricola e del ristorante di famiglia, una mamma in dad con cinque figli.

Condividi