G20. MELONI CAPO DI STATO CHE AGISCE CON EQUILIBRIO E VISIONE

G20. MELONI CAPO DI STATO CHE AGISCE CON EQUILIBRIO E VISIONE

“Dalla partecipazione a quest’ultimo G20, grazie a Giorgia Meloni, il ruolo dell’Italia esce rafforzato, avendo contribuito con una visione di ampio respiro, sia in termini economici e commerciali,  che geopolitici e strategici. Il nostro apporto è stato infatti fondamentale per ribadire, intanto, la necessità della cooperazione tra tutti gli Stati sul contrasto all’immigrazione illegale e al traffico degli esseri umani. Come già anticipato poi nella conferenza di Roma, è indispensabile far rientrare l’Unione Africana come membro permanente del G20, non solo per fermare i flussi migratori,  ma anche per garantire un processo di sviluppo sostenibile ai Paesi a basso reddito”. Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Cinzia Pellegrini, membro della commissione straordinaria per la Tutela e la promozione dei diritti umani. “Di rilevante interesse strategico – prosegue la parlamentare – sarà la nostra adesione al corridoio Eu-Usa-Medio Oriente-India per dare un nuovo impulso agli scambi commerciali e favorire le nostre imprese, già considerate partner di eccellenza in molti progetti innovativi nelle infrastrutture. Non trascurabile, infine, è stato un primo incontro diretto con la Cina, con la quale la nostra Nazione condivide interessi economici e per i quali andrà scelto il miglior approccio, anche valutando gli attuali accordi esistenti. Meloni – conclude la Pellegrini – ha agito da vero capo di Stato, che tutela gli interessi dell’Italia e ne rafforza il ruolo a livello mondiale”.
Condividi